La figura di riferimento

In OptoVision hai a tua disposizione un ottico e un optometrista.

 

Il programma Ortho-K

Con l’utilizzo di speciali lenti a contatto durante il sonno, il programma Ortho-K permette una visione diurna nitida senza lenti e occhiali. Grazie a questa tecnica innovativa non invasiva e non chirurgica, i miglioramenti della vista sono notevoli. Il successo del programma sta nell’utilizzo delle lenti a contatto semirigide gas permeabili a “geometria inversa” che fanno cambiare profilo alla curvatura frontale dell’occhio (la cornea), migliorando l’acutezza visiva.

La procedura è efficace, sicura e reversibile, perciò con rischi praticamente nulli. Per mantenere i risultati ottenuti è necessario un uso costante e quotidiano delle lenti, ove prescritto. Le lenti sono estremamente confortevoli, altamente permeabili all’ossigeno e sono state appositamente studiate per l’utilizzo notturno.

L’ortocheratologia è una metodologia solida e utilizzata negli USA da quasi 40 anni. L’uso di tecniche supportate dal computer ne hanno fatto un metodo di correzione rapido, sicuro ed efficace, una concreta alternativa agli interventi chirurgici.

Come funziona

La ortocheratologia migliora la vista tramite un rimodellamento della cornea, che è la parte più importante dell’occhio.
Il primo passo per ottenere un buon risultato è l’attenta e meticolosa selezione del candidato e la verifica della sua idoneità al trattamento tramite esami pre-applicativi. È disponibile un set di prova che permetterà al cliente di sperimentare rapidamente la qualità dei risultati.

Risultati

Già dopo la prima notte l’effetto della miopia si riduce e la vista è molto più nitida. In seguito vengono pianificati gli esami di controllo
necessari e stabilite le modalità di utilizzo delle lenti.

Astigmatismi miopici fino a 1,5 diottrie possono essere migliorati rapidamente.
La miopia entro le 5 diottrie può essere migliorata fino ad ottenere dagli 8/10 ai 10/10 di acutezza visiva naturale.
Per gradi più elevati di miopia, si potranno ottenere notevoli miglioramenti e una minore dipendenza dagli occhiali.
keratron scoutPer quanto riguarda la correzione di ipermetropia e presbiopia, sono in corso le prime sperimentazioni

Questo metodo è efficace anche in caso di scarsa lacrimazione, perché la particolare geometria delle lenti consente di creare un serbatoio lacrimale che mantiene umida la cornea. Grazie a questa caratteristica, le lenti sono anche molto più confortevoli di quelle tradizionali.

 

Scopri l’ortocheratologia in due brevi video